L’EQUIPAGGIAMENTO

Un equipaggiamento per ogni tipo di volo
L’equipaggiamento dei piloti della PAN non è sempre lo stesso ma cambia a seconda del tipo di volo e del percorso che seguirà.
Come si può vedere nell’immagina qui di seguito l’equipaggiamento prevede tre differenti versioni a seconda che l’attività di volo preveda:

Volo acrobatico su terra
Volo acrobatico su acqua
Volo di trasferimento su acqua

A – Casco da volo
B – Sgancio rapido maschera ad ossigeno
C – Tuta da volo ignifuga
D – Tubo ossigeno
E – Spinotto interfono
F – Guanti da volo ignifughi
G – Pantalone “Anti-G”
H – Cinghie ritenzione gambe
I – Calzari da volo
L – Giubbotto di sopravvivenza leggero tipo “Aerazur”
M – Giubbotto di sopravvivenza tipo “Securmar”
N – Tuta isotermica impermeabile ed ermetica
O – Kit di sopravvivenza
P – Radio Beacon d’emergenza


Il CASCO, in dotazione ai piloti della PAN, è creato su misura per ognuno di loro e personalizzato con il loro nome.
Al suo interno sono alloggiate le cuffie per la comunicazione radio.
La maschera, al cui interno si trova anche un microfono, è collegata direttamente all’impianto dell’ossigeno del velivolo per garantire la corretta respirazione del pilota a qualsiasi quota.
Nel caso in cui il pilota sia costretto ad ejettarsi dal velivolo finendo in acqua un sistema automatico di sicurezza provoca lo sgancio della maschera per evitare che il pilota inali l’acqua rischiando di soffocare.